Note d’Avvento a San Sigismondo

Note d'Avvento a San Sigismondo

Sabato 13 dicembre, alle ore 17.00, il coro da camera Gamma Chorus, diretto da Luca Buzzavi, terrà un concerto presso la Chiesa universitaria di S. Sigismondo in Bologna.

Il concerto, che vedrà la partecipazione anche dei cori “Levis Ventus” della Chiesa Universitaria di S. Sigismondo, diretto da Stefano Parmeggiani, e “San Lorenzo” di Ciano (MO), diretto da Enrico Bernardi, si colloca nella programmazione dei Concerti spirituali, nell’ambito della rassegna “Musica e preghiera: note d’Avvento a San Sigismondo” che quest’anno giunge alla sua XV edizione.

Il Gamma Chorus accompagnerà il pubblico in un percorso attraverso la polifonia novecentesca, proponendo brani di Kodaly, Molfino e Lamberti ed eseguendo i “Quattro mottetti su tema gregoriano” di Maurice Duruflè.

Il concerto è ad ingresso libero: vi aspettiamo!

MISERERE DI ALLEGRI A MAGNACAVALLO, 5/12, ORE 21

miserere-locandinaA3Sarà un bellissimo concerto quello di venerdì 5 dicembre presso la Chiesa Parrocchiale di Magnacavallo (MN) alle ore 21. Durante la serata si alterneranno il Gamma Chorus della Accademia Corale “Teleion” di Poggio Rusco, convenzionata con la Fondazione “Andreoli” dei Comuni dell’Area Nord di Modena, e la Corale Discantica, associazione corale di Cesole, Canicossa e Scorzarolo. Il primo, diretto dal m° Luca Buzzavi, eseguirà polifonie del ‘900 passando da Duruflé a Kodaly e offrendo un brano del mantovano Silvio Lamberti. La seconda, diretta dal m° Michael Guastalla, farà ascoltare polifonie rinascimentali e protobarocche spaziando da Palestrina a Tallis e Ludovico Grossi da Viadana.

Un viaggio sonoro, quindi, che accompagnerà il pubblico verso l’ascolto importante della serata, quello che le ha conferito il titolo: “Miserere mei, Deus” di Gregorio Allegri, per 9 voci miste e Canto Gregoriano. Tale capolavoro fu composto nel 1630 per essere eseguito a luci spente durante la Settimana Santa nella Cappella Sistina in Vaticano e fu reputato talmente sacro che il Pontefice Urbano VIII ne proibì la riproduzione in luoghi diversi, pena la scomunica.

Il concerto, patrocinato dal comune e parrocchia di Magnacavallo, comune di Marcaria e parrocchia di Campitello, U.S.C.I. Lombardia e Mantova, vedrà protagonista una considerevole presenza di giovani (il 20% dei 50 esecutori dell’organico complessivo), di allievi ed ex-allievi del Conservatorio “Lucio Campiani” di Mantova, a partire dai due direttori, passando attraverso diversi coristi, fino alla partecipazione dell’organista Michele Mazzocchi, cui spetteranno l’apertura e l’intermezzo all’organo Mascioni, al centenario dalla costruzione nella chiesa magnacavallese.

La collaborazione tra le due realtà corali si è concretizzata in un’intensa estate di prove, al fine della creazione di una vera sinergia di intenti e risultati non solamente attraverso una simpatia tra i componenti ma tramite lo studio, l’approfondimento e il confronto sulla prassi esecutiva di una così importante partitura.

Il concerto di Magnacavallo è la replica di quello tenuto nella chiesa di Campitello (MN) con grande successo di pubblico e critica.

NON POTETE MANCARE!

MISERERE DI ALLEGRI A CAMPITELLO (MN) – Sabato 1/11, ore 21

miserere-locandinaA3Sabato 1 novembre, alle ore 21, presso la Chiesa Parrocchiale “S. Celestino I Papa” di Campitello, si terrà il concerto di polifonia sacra a cappella “Miserere”. I cori che interverranno saranno la Corale Discantica delle parrocchie di Cesole, Canicossa e Scorzarolo, diretta da Michael Guastalla, e il Gamma Chorus dell’Accademia Corale “Teleion” di Poggio Rusco, diretto da Luca Buzzavi.

Durante il concerto il pubblico sarà accompagnato in un viaggio che partirà dalle composizioni rinascimentali di Tallis e Byrd per giungere ai brani novecenteschi di Kodaly e Duruflé.

Il pezzo conclusivo, che ha dato il nome all’evento, sarà il “Miserere mei, Deus” di Gregorio Allegri per nove voci miste e canto gregoriano e sarà eseguito da entrambe le formazioni corali. Tale capolavoro fu composto nel 1630 per essere eseguito a luci spente durante la Settimana Santa nella Cappella Sistina in Vaticano e fu reputato talmente sacro che il Pontefice Urbano VIII ne proibì la riproduzione in luoghi diversi, pena la scomunica.

Il concerto, patrocinato dal comune e parrocchia di Magnacavallo, comune di Marcaria e parrocchia di Campitello, U.S.C.I. Lombardia e Mantova, vedrà protagonista una considerevole presenza di giovani (il 20% dei 50 esecutori dell’organico complessivo), di allievi ed ex-allievi del Conservatorio “Lucio Campiani” di Mantova, a partire dai due direttori, passando attraverso diversi coristi, fino alla partecipazione dell’organista Michele Mazzocchi, cui spetteranno l’apertura e l’intermezzo all’organo Montesanti. Inoltre sarà eseguito il brano “Canto improvvisato” del compositore mantovano Silvio Lamberti, ex-docente del Campiani.

La collaborazione tra le due realtà corali si è concretizzata in un’intensa estate di prove, al fine della creazione di una vera sinergia di intenti e risultati non solamente attraverso una simpatia tra i componenti ma tramite lo studio, l’approfondimento e il confronto sulla prassi esecutiva di una così importante partitura.

Il concerto, ad ingresso libero, sarà replicato venerdì 5 dicembre nella chiesa parrocchiale di Magnacavallo.

Workshop di Santa Cecilia: il Canto Gregoriano nel Tempo di Avvento

Il Canto Gregoriano nel Tempo di AvventoL’Accademia Corale “Teleion” organizza per il giorno di Santa Cecilia, il 22 novembre prossimo, il workshop “Il Canto Gregoriano nel Tempo di Avvento”, tenuto dal m° Fulvio Rampi.

Il seminario, che si terrà a Poggio Rusco (MN) presso la sala “A. Martini” della Biblioteca “A. Mondadori”, darà modo agli allievi di confrontarsi ed approfondire il repertorio che il Canto Proprio della Chiesa propone per questo Tempo dell’anno liturgico; circa la prassi esecutiva, particolare attenzione sarà prestata al repertorio della I (domenica “Ad te levavi”) e IV (domenica “Rorate”) di Avvento.

I dettagli dell’iniziativa, tra cui repertorio, costi di partecipazione e modalità di iscrizione, sono consultabili nel manifesto, mentre qui è possibile trovare la scheda di iscrizione.

Nuova SCUOLA DI CANTO GREGORIANO – CREMONA

Link alla Scuola di Canto Gregoriano – Anno III (2017)

manifesto_scuola_2015

Accademia Corale “Teleion” è orgogliosamente lieta di presentare, in collaborazione con i “Cantori Gregoriani”, una nuova iniziativa su scala nazionale, che vanta patrocini prestigiosi e risponde a una crescente richiesta di arte e bellezza: la “Scuola di Canto Gregoriano” che avrà luogo presso la chiesa di S. Abbondio in Cremona.

Tale proposta – rivolta in modo particolare ai direttori, agli organisti e ai cantori – si propone di affrontare in modo sistematico e rigoroso le antiche fonti manoscritte del Canto Gregoriano. Ampio spazio sarà inoltre riservato alla prassi esecutiva e alle esercitazioni d’insieme.

Gli incontri si terranno un sabato al mese, da gennaio a maggio 2015, presso i locali adiacenti la chiesa di S. Abbondio in Cremona secondo il seguente calendario:

17 gennaio, 28 febbraio, 21 marzo, 18 aprile, 16 maggio.

Per questo primo anno di attività le lezioni saranno tenute dal m° Fulvio Rampi, gregorianista di chiara fama che già collabora con Teleion per i Workshop e il Corso estivo.

Modalità e costi di iscrizione sono consultabili nella brochure. Potete inoltre scaricare il manifesto.

Il servizio di Cremona1 per la presentazione della Scuola di Canto Gregoriano (17/11/14)

Il servizio di Cremona1 dopo la prima lezione della Scuola (23/01/15)

Il Gamma Chorus all’inaugurazione dell’Aula “Santa Maria Maddalena”

Tempo di riaperture ed inaugurazioni a Mirandola, cittadina nel modenese duramente provata dal sisma del maggio 2012. Domani, sabato 4 ottobre, alle ore 16.30, sarà ufficialmente mostrata alla cittadinanza l’Aula Liturgica “Santa Maria Maddalena” di Palazzo Pini, nel ristrutturato edificio situato nel centro storico.

Alle ore 17, al termine della cerimonia di inaugurazione, sarà celebrata la Santa Messa durante la quale il Gamma Chorus, coro polifonico da camera dell’Accademia Corale “Teleion” di Poggio Rusco, diretto da Luca Buzzavi, presterà servizio liturgico. Saranno eseguiti i “Quattro mottetti su tema gregoriano” di Maurice Duruflè e in gregoriano sarà cantato l’ordinarium missae.

Quello di domani sarà un momento importante per tutti i mirandolesi che torneranno ad avere, nel centro della propria città, un’aula liturgica come luogo per il culto e preghiera ed è un grande onore, per tutta l’Accademia, poter essere partecipe di questo giorno di festa.

Inaugurazione Aula "Santa Maria Maddalena"

CORO, POESIA E MUSICA: Retorica in concerto

locandina  04 maggio 014 def

Domenica 4 maggio, alle ore 17, il Gamma Chorus, insieme al coro di voci bianche “Aurora” della Fondazione “C. G. Andreoli” di Mirandola, sarà ospite della Corale “Rossini” di Modena nell’Auditorium di via L. Borri 30.

Il pomeriggio culturale vedrà l’alternarsi di un repertorio fresco sulla armonie di Chilcott, Gilpin, Morricone da parte del coro di voci bianche per poi cedere il passo all’esecuzione integrale del “Festino del Giovedì Grasso avanti cena” di A. Banchieri da parte del Gamma Chorus.

Ecco a voi la locandina, siete tutti caldamente invitati a partecipare.